Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy Per saperne di piu'

Approvo

Tariffe energetiche in aumento. Confartigianato Vicenza invita le imprese ad avvalersi del CAEM per le forniture di gas ed energia elettrica

Nel 2018 si prevedono tariffe energetiche in forte aumento rispetto a quelle del 2017. Alcuni fornitori hanno già comunicato ai loro clienti unilateralmente la risoluzione dei contratti di fornitura

Anche la società META ENERGIA S.p.A. ha comunicato ad alcuni clienti la risoluzione del contratto di fornitura di energia elettrica per eccessiva onerosità

A causa del rilevante rialzo dei prezzi del mercato dell’energia la società ha dichiarato eccessivamente onerosa la prosecuzione dell’esecuzione dei contratti stipulati con alcuni clienti

Dal 1° luglio 2019 viene completamente liberalizzato il mercato dell’energia elettrica e del gas. Cesseranno quindi le tariffe aggiornate dall’Autorità per l’energia e il gas

Dal 2018 verranno inserite comunicazioni dell’Autorità nelle bollette dei clienti serviti in maggior tutela e in tutela gas

Anche la società Youtrade S.p.A. dal mese di novembre 2017 non sarà più in grado di garantire la fornitura di energia elettrica ai suoi clienti

A causa del rilevante rialzo dei costi dei principali prodotti energetici la società ritiene eccessivamente onerosa la prosecuzione dell’esecuzione dei contratti stipulati

Autorità per l’energia e il gas: al via i procedimenti per attuare la Legge sulla concorrenza nel mercato retail

Dal 1° luglio 2019 cessa il mercato tutelato dell’energia. L’Autorità sta avviando dei procedimenti funzionali all’effettuazione di scelte consapevoli in relazione alle offerte che verranno proposte dai vari fornitori

Cassazione: l’allaccio abusivo alla rete elettrica non si può scusare con lo “stato di necessità

Le difficoltà economiche non giustificano in alcuna maniera il furto di energia elettrica

Fornitura di energia elettrica – la situazione di GALA S.p.A.

Risoluzione per inadempienza contrattuale, da parte di E-Distribuzione Spa nei confronti del fornitore di energia elettrica GALA Spa. I soggetti riforniti devono scegliere un nuovo fornitore o rientrano nel mercato tutelato

Forniture di energia elettrica della società GALA Spa: risolto il contratto con E-Distribuzione SPA per inadempienza contrattuale

L’acquirente Unico ha informato le imprese fornite da Gala spa che dal 18/07/2017 verrà automaticamente attivato il servizio di Maggior Tutela se non scelgono un fornitore diverso nel libero mercato

L’Autorità garante della concorrenza e del mercato ha avviato una istruttoria nei confronti di Enel

Il gruppo Enel potrebbe aver tenuto condotte che possono configurare un abuso di posizione dominante

Enel: stop alle telefonate per promuovere nuovi contratti

Da giugno l’azienda non chiamerà più al telefono per proporre l’adesione a nuove offerte

Tutela Simile: la nuova proposta dell’Autorità per l’energia e il gas per “spingere” le imprese e le famiglie nel libero mercato dell’energia elettrica

Confartigianato Vicenza e il consorzio CAEM sono a disposizione per analizzare la situazione delle singole imprese e delle famiglie al fine di scegliere l’offerta migliore

Definite dall’Agenzia delle entrate le modalità di rimborso del canone RAI non dovuto

Dal 15/09/2016 è possibile richiedere via web il rimborso. In alternativa alla richiesta telematica è possibile presentare una raccomandata a mezzo del servizio postale

Riforma della struttura degli oneri generali di sistema per i clienti non domestici del mercato elettrico. L’Autorità ha avviato le consultazioni

E’ reale il rischio di ulteriori aumenti non legati alle tariffe della materia prima. Confartigianato ha inviato all’Autorità per l’energia e il gas le osservazioni al documento di consultazione

Canone Rai: l’agenzia delle Entrate ha precisato che dove non è possibile l’addebito in bolletta elettrica, si deve pagare con il modello F24

Con la risoluzione n. 53/E sono stati pubblicati i codici tributo da utilizzare, che saranno operativi dal 1° settembre 2016, e il pagamento del canone RAI di 100 euro va fatto entro il 31/10/2016

<<  1 2 [34  >>