Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy Per saperne di piu'

Approvo
  • Home
  • CONTRATTUALE - LAVORO

FSBA: modifiche al Regolamento del Fondo e procedura di consultazione sindacale.

Il Consiglio Direttivo del Fondo FSBA ha adottato importanti delibere di modifica del Regolamento del Fondo e sul pagamento delle prestazioni richieste nel periodo antecedente l’emanazione del Decreto Interministeriale.

Area Alimentazione – Panificazione: rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro.

Verbale integrativo all’accordo di rinnovo del CCNL del 23 febbraio 2017.

Area Alimentazione – Panificazione: rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro.

Il 23 febbraio u.s. è stato siglato l’accordo di rinnovo del CCNL scaduto il 31 dicembre 2015.

Riforma degli assetti contrattuali e delle Relazioni Sindacali: firmato da Confartigianato l’Accordo Interconfederale sulle nuove linee guida.

Il 23 settembre u.s., sottoscritto l’accordo per la Riforma degli assetti contrattuali e le Relazioni Sindacali. Sono stati inoltre sottoscritti lo stesso giorno anche l’Accordo sulla Rappresentanza e sulla Produttività.

Area Meccanica: sottoscritto con CISL e UIL il nuovo Contratto Collettivo Regionale.

Il 28 luglio u.s. è stato sottoscritto il nuovo Contratto Collettivo Regionale di Lavoro per i dipendenti delle aziende artigiane dei settori metalmeccanico, installazione di impianti e autoriparazione.

Area Meccanica: sottoscritto con CISL e UIL il nuovo Contratto Collettivo Regionale.

Il 28 luglio u.s. è stato sottoscritto il nuovo Contratto Collettivo Regionale di Lavoro per i dipendenti delle aziende artigiane dei settori metalmeccanico, installazione di impianti e autoriparazione.

FSBA: per erogare le prestazioni occorre il decreto ministeriale attuativo dell’art. 27 D. Lgs. 148/2015.

Il Ministero del lavoro chiarisce che per la piena operatività del Fondo è necessario attendere l’entrata in vigore del Decreto Interministeriale.

Area Tessile Moda: verbale integrativo sugli incrementi retributivi e una tantum.

Siglato un verbale integrativo all’accordo di rinnovo del CCNL del 25 luglio 2014 diretto a sanare il disallineamento nella ripartizione delle tranches degli incrementi retributivi e che prevede un importo una tantum con la retribuzione di febbraio 2016.

Settore Edilizia artigiano e pmi: Accordo regionale del 31 agosto 2015 che disciplina il versamento delle quote contrattuali al fondo di previdenza complementare.

Il 31 agosto u.s. è stato siglato a livello regionale un accordo che pone fine alla questione dei versamenti del contributo contrattuale al fondo di previdenza complementare, per il tramite delle Casse Edili.

Agenti e Rappresentanti: CCNL del 10 dicembre 2014. Sintesi delle novità introdotte.

Brevi note sull’avvenuto rinnovo dell’accordo economico collettivo per la disciplina dei rapporti di agenzia e rappresentanza commerciale del comparto artigiano.

Area Chimica-Ceramica: Accordo di rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di lavoro del 10 giugno 2015 – tabelle retributive.

Sottoscritto accordo integrativo sulle tabelle salariali.

Area Chimica-Ceramica: sottoscritto il 10 giugno 2015 l’Accordo di rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di lavoro.

Il 10 giungo u.s. Confartigianato e OOSS nazionali hanno sottoscritto l’Accordo per il rinnovo del CCNL artigiano dell’Area Chimica-Ceramica, scaduto il 31 dicembre 2012.

Area Chimica-Ceramica: proroga apprendistato professionalizzante al 31 maggio.

Firmato l’Accordo per la proroga della disciplina dell’apprendistato professionalizzante per l’Area Chimica-Ceramica artigiana.

Settore Ediliza artigiano e pmi: proroga accordo regionale del 26 gennaio 2015 sul versamento quote in materia di previdenza complementare.

E’ stato siglato a livello regionale un accordo che proroga gli adempimenti nei confronti di Edilcassa Veneto relativamente ai versamenti destinati alla previdenza complementare.

Settore Ediliza artigiano e pmi: Accordo di riallineamento retributivo. Accordo Integrativo Regionale sul versamento quote a PREVEDI.

Accordo nazionale sul riallineamento delle retribuzioni nel settore Edile, con destinazione di una quota degli aumenti al Fondi di Previdenza Prevedi. Accordo Regionale 26 gennaio 2015 su versamento ad Edilcassa Veneto delle quote destinate a Prevedi.

<<  1 [23 4 5 6  >>