Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy Per saperne di piu'

Approvo
  • Home

Elettricità e gas ad uso domestico: aggiornamento tariffe (1° trimestre 2018) applicate a chi utilizza l’accordo Confartigianato Vicenza e AIM Energy

Rispetto al mercato tutelato tariffe inferiori del 20% per l’energia elettrica e del 13% per il gas. Tali sconti possono essere sicuramente fatti a tutti quei soggetti che sono in fornitura con Enel Servizio Elettrico

Autorità per l’energia e mercato tutelato: per le famiglie nel 1° trimestre 2018, elettricità +5,3% e gas +5%

La spesa annuale della famiglia tipo rispetto all’anno scorrevole avrà un aumento del 7,5% per l’elettricità e un aumento del 2,1 % per il gas

Tariffe energetiche in aumento. Confartigianato Vicenza invita le imprese ad avvalersi del CAEM per le forniture di gas ed energia elettrica

Nel 2018 si prevedono tariffe energetiche in forte aumento rispetto a quelle del 2017. Alcuni fornitori hanno già comunicato ai loro clienti unilateralmente la risoluzione dei contratti di fornitura

Anche la società META ENERGIA S.p.A. ha comunicato ad alcuni clienti la risoluzione del contratto di fornitura di energia elettrica per eccessiva onerosità

A causa del rilevante rialzo dei prezzi del mercato dell’energia la società ha dichiarato eccessivamente onerosa la prosecuzione dell’esecuzione dei contratti stipulati con alcuni clienti

Fatturazione a conguaglio per energia elettrica, gas e servizi idrici: la Camera approva in prima lettura il disegno di legge

Il disegno di legge introduce un termine di prescrizione di due anni per il pagamento del corrispettivo dovuto. La norma, se verrà approvata in via definitiva, riguarderà l’utenza domestica e le microimprese

Dal 1° luglio 2019 viene completamente liberalizzato il mercato dell’energia elettrica e del gas. Cesseranno quindi le tariffe aggiornate dall’Autorità per l’energia e il gas

Dal 2018 verranno inserite comunicazioni dell’Autorità nelle bollette dei clienti serviti in maggior tutela e in tutela gas

Anche la società Youtrade S.p.A. dal mese di novembre 2017 non sarà più in grado di garantire la fornitura di energia elettrica ai suoi clienti

A causa del rilevante rialzo dei costi dei principali prodotti energetici la società ritiene eccessivamente onerosa la prosecuzione dell’esecuzione dei contratti stipulati

Autorità per l’energia e il gas: al via i procedimenti per attuare la Legge sulla concorrenza nel mercato retail

Dal 1° luglio 2019 cessa il mercato tutelato dell’energia. L’Autorità sta avviando dei procedimenti funzionali all’effettuazione di scelte consapevoli in relazione alle offerte che verranno proposte dai vari fornitori

In arrivo un bando da 6 milioni di euro per l’efficientamento energetico delle PMI

L’agevolazione concessa avrà un limite minimo di 24.000 euro e un tetto massimo di 150.000 euro

L’Autorità per l’energia elettrica e il gas ha stabilito che dal 2018 tutti i fornitori dovranno avere l'offerta PLACET, con condizioni contrattuali predefinite e prezzo libero

Le offerte di luce e gas per famiglie e piccoli consumatori dovranno essere obbligatoriamente proposte insieme a quelle del mercato libero

Elettricità e gas ad uso domestico: aggiornamento tariffe (4° trimestre 2017) applicate a chi utilizza l’accordo Confartigianato Vicenza e AIM Energy

Rispetto al mercato tutelato tariffe inferiori del 20% per l’energia elettrica e del 13% per il gas

Autorità per l’energia e mercato tutelato: per le famiglie nel 4° trimestre 2017, elettricità – 0,7% e gas +2,8%

La spesa annuale della famiglia tipo rispetto all’anno scorrevole avrà un aumento dello 4,2% per l’elettricità e un aumento del 0,2 % per il gas

Forniture di energia elettrica a gas ad uso domestico: tramite Confartigianato Vicenza e AIM Energy sconti certi fino al 2019

L’accordo raggiunto garantisce, fino all’eliminazione del mercato tutelato che avverrà nel 2019, sconti del 13% sulle tariffe del gas e del 20% sull’energia elettrica

Cassazione: l’allaccio abusivo alla rete elettrica non si può scusare con lo “stato di necessità

Le difficoltà economiche non giustificano in alcuna maniera il furto di energia elettrica

Approvato il «Piano d'azione nazionale per incrementare gli edifici ad energia quasi zero» - Edifici NZEB

Sarà considerato “edificio a energia quasi zero” ogni edificio, sia esso di nuova costruzione o esistente, che risponderà ai requisiti tecnici stabiliti nel piano d’azione

[12  >>