Ravvedimento operoso - codice tributo 8913 "Sanzioni pecuniarie imposte sostitutive delle imposte sui redditi"

L'Agenzia delle entrate ha modificato le avvertenze per la compilazione del modello F24

In sede di compilazione del modello F24, in corrispondenza del codice tributo 8913, relativo a "sanzioni pecuniarie imposte sostitutive delle imposte sui redditi", la colonna "rateazione/regione/prov/mese rif" deve essere compilata indicando il mese di riferimento.

Nel caso in cui non sia possibile indicare il mese di riferimento (in quanto assente, nella fattispecie oggetto di ravvedimento), deve essere inserito il codice 12.

Tale novità (già consultabile sul sito dell'Agenzia delle entrate, nelle modalità di compilazione del modello F24) riguarda, ad esempio, il ravvedimento per il tardivo versamento della cedolare secca: come indicato nella circolare n. 20/E del 4 giugno 2012, occorre utilizzare il codice tributo 8913 per il versamento della relativa sanzione.

L'indicazione del "mese di riferimento", non possibile per tale fattispecie, generava un errore bloccante in sede di compilazione del modello.

Il problema, segnalato dalla Confartigianatao, è ora superato mediante l'inserimento del codice 12, come sopraindicato.

  • Data inserimento: 26.09.12
  • Inserito in: : FISCO
  • Numero notizia: 760